Seguendo la Sacra Famiglia in Egitto

Un interessante e particolare itinerario attraverso i luoghi cari al cristianesimo, in particolare alla chiesa copta, seguendo il tempo vissuto dalla Sacra Famiglia in questa terra.

Il nostro cammino parte dal Cairo: qui ci immergeremo nella zona copta della città, visitando la Chiesa di San Sergio, la “Chiesa sospesa”, la Chiesa di Santa Barbara ed il Museo Copto.

Ci sposteremo a sud del Cairo a Maadi, dove, sempre secondo la tradizione, la Sacra Famiglia s’imbarcò per dirigersi sul Nilo, verso il sud dell’Egitto.

Il nostro itinerario ci porterà quindi a Wadi Natrun, antichissimo centro monastico sorto nel deserto occidentale che tra il III e il VII secolo, attrasse tanti eremiti e monaci. Dei cento monasteri costruiti, ne sono rimasti quattro, dove vivono oggi circa 500 monaci copti.

Proseguiremo per Alessandria, la seconda città dell’Egitto, famoso centro culturale dell’antichità con i  suoi resti archeologi come il  teatro greco-romano e il Serapeo  e la Nuova  Biblioteca, sorta sulle rovine di quella antica.

Visiteremo poi El Alamein, nella cui pianura si svolse una delle battaglie più sanguinose della seconda guerra mondiale con i Sacrari Militari italiano inglese, tedesco.

Tornati al Cairo visiteremo il Museo Egizio, che raccoglie la più ricca collezione d’antichità egizie al mondo oltre che numerosi reperti greco-romani e le grandiose Piramidi di Cheope, Chefren, Micerino e la Sfinge.

Un pellegrinaggio originale e coinvolgente in luoghi legati alla fede, ma poco noti a noi, in Europa.

 

Programma giorno per giorno

Mappa

1° GIORNO         ITALIA - IL CAIRO

Partenza in aereo da Roma per IL CAIRO. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

2° GIORNO         IL CAIRO

Al mattino visita della Cairo antica, la Chiesa di San Sergio, luogo della Sacra Famiglia, la Chiesa Sospesa, la Chiesa di Santa Barbara ed il Museo Copto. Nel pomeriggio visita della Chiesa di Maria a Maadi, rientro in albergo per cena e pernottamento.

3° GIORNO         WADI NATRUN – ALESSANDRIA

Intera giornata di visita ai Monasteri di Wadi Natrun, una delle maggiori concentrazioni di anacoreti del Basso Egitto. Visita del complesso religioso. Proseguimento in pullman per Alessandria, sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

4° GIORNO         ALESSANDRIA

Fondata da Alessandro Magno è la seconda città per grandezza del’Egitto. Visita della Cattedrale Copta, del museo Nazionale, del teatro greco-romano e della colonna di Pompeo, costruito tra le rovine di Serapuim, l’antica biblioteca religiosa ad Alessandria.

5° GIORNO         EL ALAMEIN

Partenza in pullman per El Alamein, nella cui pianura si svolse una delle battaglie più sanguinose della seconda guerra mondiale. Visita dai Sacrari Militari inglese, tedesco e italiano. Proseguimento per il Cairo, sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

6° GIORNO         IL CAIRO

Visita del Museo Egizio, che raccoglie la più ricca collezione d’antichità egizie al mondo oltre che numerosi reperti greco-romani. Il museo ospita inoltre il favoloso tesoro del faraone Tut Ankh Amon e la sua ben nota maschera funeraria. Nel pomeriggio, visita delle grandiose Piramidi di Cheope, Chefren, Micerino e della Sfinge.

7° GIORNO         IL CAIRO- ROMA

Trasferimento in pullman all’aeroporto e partenza in aereo con volo di linea per Roma.

 

LA QUOTA COMPRENDE

Viaggio aereo Milano o Roma / Cairo - Cairo / Roma o Milano (voli di linea, classe turistica);

Tasse carburante e di imbarco italiane e egiziane;

Visto d'ingresso;

Trasporti in pullman;

Guida locale in lingua italiana;

Visite ed escursioni come da programma;

Ingressi ai siti archeologici;

Alberghi di cat. 4 Stelle (camere a due letti con servizi privati);

Trattamento di pensione completa dalla cena del 1° giorno alla piccola colazione dell’8° giorno (bevande escluse);

mance,

assistenza aeroportuale al Cairo con nostro personale

Assistente spirituale per tutto il pellegrinaggio

assicurazione: assistenza, spese mediche, bagaglio

 

LA QUOTA NON COMPRENDE

Bevande ai pasti

Extra in generale

Facchinaggio

Tasse di soggiorno da versare direttamente in albergo.

Documenti: Per i cittadini italiani l’ingresso in Egitto è permesso con passaporto, il quale deve avere validità residua di almeno 6 mesi, oppure con carta d'identità cartacea valida per l’espatrio con validità residua di sei mesi, corredata da due foto formato tessera e fotocopia carta d’identità. In mancanza di queste non viene rilasciato il visto d’ingresso.

00:00
00:00